Costruire, ristrutturare, potenziare, modernizzare strutture sportive comunali. Campetti di calcio, tennis, palla canestro, palestre, piscine. Ma non solo: ippodromi, bocciodromi, piste di pattinaggio, piste ciclabili e palestre scolastiche. La promozione dello sport come antidoto alla violenza, all’ozio, alla marginalità sociale, è il principale obiettivo del protoco llo firmato a Bari dal presidente dell’Anci Antonio Decaro e dal Commissario Straordinario dell’Istituto per il Credito Sportivo

"Solamente la disposizione di un gran numero di buoni appigli e prese rende una parete da arrampicata un attrezzo sportivo ideale! Dei buoni appigli danno fiducia e sicurezza agli allievi e permettono di vivere esperienze di movimento molto variate in verticale."

Visita il sito di mobilesport

l MIUR - DG per lo studente - il 22 giugno 2017 ha emanato il Decreto Dipartimentale N. 672 per la selezione e il finanziamento di un’istituzione scolastica o educativa statale, o una rete di scuole costituita, che su tutto il territorio collabori alla realizzazione di un piano annuale di attività, in raccordo con la Direzione Generale per lo studente, l’integrazione e la partecipazione, per azioni di sostegno all’avviamento della pratica sportiva. Il finanziamento previsto ammonta a 100.000 euro.

Il Miur ha pubblicato, in data 19 giugno, il Decreto Dipartimentale n. 620 del 19 giugno 2017, con il seguente oggetto “Acquisto attrezzature sportive e defibrillatori per gli istituti scolastici”.

Lo staff della ASD Runbabyrun ha elaborato un metodo di attività motoria per bambine e bambini dai 3 ai 7 anni, che utilizza i rudimenti del rugby per sviluppare le abilità motorie, le funzioni cognitive, la creatività, le competenze relazionali e le abilità di vita. L'attività offre un'occasione di formazione e crescita guidata attraverso il gioco e il divertimento, con l'obiettivo di coniugare i tre aspetti fondamentali della crescita e dello sviluppo dei bambini: la consapevolezza del sè e dell'altro, la relazione con la 'squadra/gruppo' e la relazione con l’adulto. I nostri istruttori, alcuni laureati in Scienze motorie, altri Neuropsicomotricisti, seguono specifici Corsi di formazione e sono seguiti dal direttore tecnico Pablo Perata fino a completa autonomia.

Segnaliamo l'articolo: "A scuola senza sport: due ragazzi su tre non sanno fare una capriola ", pubblicato dal Corriere della sera, il primo maggio 2017. In questo link si puo vedere la video-intervista al nostro collega Gianni Alessio. http://educazionefisica.blogspot.it/2017/05/a-scuola-senza-sport-due-ragazzi -su-tre.html

Visita il sito del giornale

 

l’Associazione David Carelli è una onlus che nasce con lo scopo di diffondere la cultura del primo soccorso nelle scuole italiane. La legge 107 ha introdotto l’insegnamento del primo soccorso fra le attività scolastiche, un grande risultato di cui siamo fieri per esserne stati fra i primi sostenitori. L’Associazione David Carelli si sostiene con il 5x1000 ed in collaborazione con IRC (Italian Resuscitation Council) promuove ed organizza corsi di formazione BLS (Basic Life Support) e BLSD (Basic Life Support & Defibrillation) per le scuole completamente gratuiti attraverso la rete di volontari IRC. Inoltre dona a tutte le scuole che ne fanno richiesta il defibrillatore. Dona il 5 x1000 (a questa associazione) affinché il presidio del defibrillatore sia esteso a quante più scuole possibile.

Leggi (3.24 MB)

Un azienda che lavora nel settore tecnico ortopedico con sede in Roma, cerca un laureato in scienze motorie, da inserire, come stagista, in organico per un progetto. Per informazioni: This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.

Il primo museo interattivo in Europa sul corpo umano. Uno straordinario viaggio dedicato alla sua conoscenza. Dal 5 marzo 2017 a Città della Scienza · Napoli. I visitatori, in particolare i più giovani, potranno partecipare esplorando una grande mostra interattiva, laboratori didattici, installazioni multimediali, ma anche attraverso lo svolgimento di attività didattiche, incontri e sportelli informativi. I contenuti delle mostre sono proposti in lingua italiana, inglese e cinese.

Visita il sito

ITF in collaborazione con EURES offre a candidati qualificati e motivati la possibilità di effettuare una esperienza di lavoro durante la stagione estiva, come membri del team di assistenza ed animazione di gruppi di giovani in età scolare partecipanti a viaggi studio all’estero. Periodo: da metà giugno a fine agosto 2017. Sedi di Lavoro Gran Bretagna e Irlanda, Spagna, Francia Per candidarsi inserire i propri dati sul form on-line che troverete sul sito: www.itfteach.it

Proposte lavoro ITF 2017 (361 KB)

Il Movimento 5 Stelle  ha avanzato una nuova proposta di legge per l’anno scolastico 2017-2018 inerente l’insegnamento dell’educazione fisica nelle scuole primarie e secondarie di I grado.