Stampa
Categoria: Articoli principali
Visite: 163

In alcune scuole di Bologna ed in Veneto, durante le lezioni, nascono le “pause attive”. Gli alunni, guidati dalle maestre, si alzano in piedi ed iniziano a muoversi. I pedagogisti ed i docenti di Scienze motorie dell’università di Bologna hanno avviato nelle scuole, del Veneto e di Bologna, un progetto di ginnastica a costo zero ed a chilometro zero.